Dark Mode Off / On

Quando ci si approccia per la prima ad un Paese, un cruccio di noi viaggiatori è quasi sempre la scelta tra le città più importanti.
E nell’incantevole Portogallo, Porto e Lisbona si ergono come perle ammalianti, ognuna con la sua anima, ma entrambe si contendono il cuore di chi ricerca un viaggio autentico.
Quindi, se non sai quale scegliere, proviamo a mettere a confronto le due citta così da farti capire se per te è meglio Porto o Lisbona.

porto o lisbona
Miradouro de Santa Luzia, Lisbona

Meglio visitare Porto o Lisbona?

La scelta tra le due città portoghesi dipende dai tuoi gusti personali, vuoi essere catturata dal fascino senza tempo di Porto o dalla vibrante e cosmopolita Lisbona?
Un dilemma non semplice da risolvere, la cosa più giusta da fare sarebbe visitarle entrambe durante lo stesso viaggio, ma se il tempo a disposizione non te lo permette ti racconto qualcosa su entrambe per aiutarti a fare la tua scelta.

Se ho poco tempo è meglio scegliere Porto o Lisbona?

Questa sarà l’unica domanda a cui risponderò con totale convinzione.
Se hai a disposizione solo un weekend ma vuoi immergerti completamente nell’atmosfera autentica di una delle due città, la scelta non può che ricadere su Porto.
La graziosa capital do norte, nonostante sia un susseguirsi di salite e discese, è decisamente più piccola rispetto alla capitale vera e propria, rendendola una città ideale da visitare in soli due giorni.
Diversamente dalla bella Lisbona che vanta un numero di attrazioni più vasto, e per questo ti consiglio di dedicarle qualche giornata in più.

Come muoversi a Porto e come muoversi a Lisbona

cosa fare a porto
Tram storici

Come già ti ho accennato Porto è abbastanza piccola e a misura d’uomo, risulta quindi facilmente visitabile a piedi, ma se non te la senti di affrontare le innumerevoli salite che ti aspettano, puoi affidarti a mezzi pubblici, come metro e autobus.
Sia Porto che Lisbona vantano inoltre uno dei mezzi per eccellenza più amati dai turisti di tutto il mondo, ovvero i tram storici, piccoli gioiellini che tengono vivo il ricordo di un tempo passato.
Ma c’è una piccola differenza, se nella più intima Porto potrai viaggiarci comodamente, nella Capitale prendere i tram storici è diventato ormai un’attrazione turistica, il che comporta dover fare file interminabili per salire e, spesso, viaggiare in piedi attaccati come sardine.
Questo succede soprattutto nel tram 28 che attraversa il famoso quartiere Alfama, rendendo praticamente impossibile godersi la corsa.
Lisbona però ha una vasta rete di trasporti con cui potrai raggiungere facilmente tutte le zone della città.
L’uso dei mezzi pubblici sarà quasi d’obbligo vista la grandezza della città.
La capitale inoltre sorge su sette colli, è quindi inevitabile servirsi dei mezzi per superare le ripide salite. Tra questi elevador, funicolari e tram non solo ti aiuteranno a girare la città, ma saranno parte integrante del viaggio.

Entrambe le città distano dall'aeroporto neanche una decina di chilometri, il che rende l'arrivo in centro abbastanza veloce.

Porto è collegata all'aeroporto con la Metro E (la scelta migliore) e diverse linee di autobus

Lisbona è collegata con la Metro rossa e un servizio navetta ogni venti minuti.

Cosa vedere a Porto

cosa fare a porto
Piazza Ribeira

Si erge maestosa lungo le rive del fiume Douro, ed è proprio da qui che inizia ad incantare i visitatori.
Cosa vedere a Porto:

  1. Livraria Lello, una delle librerie più belle del mondo, da vedere almeno una volta nella vita.
  2. Cattedrale Sè vale una visita anche solo per il suo chiostro ricco di azulejos
  3. Quartiere Ribeira, il più pittoresco quartiere della città, un susseguirsi di vicoli fermi nel tempo che si affacciano sul fiume Douro
  4. Foz do Douro, per arrivarci dovrai prendere il tram 1 e assisterai ad uno spettacolo unico, è qui infatti che il fiume si incontra con l’Oceano
  5. Majestic cafè uno dei caffè più belli del mondo, una colazione qui è assolutamente imperdibile.
  6. Largo da pena ventosa, uno degli scorci più instagrammabili della città

Cose vedere a Lisbona

cosa vedere a Lisbona
Panorama dal Miradouro de Santa Luzia

La capitale portoghese è stata il mio primo approccio con questo Paese, e il nostro è stato amore a prima vista.
La bella ed elegante capitale ha diverse attrazioni da offrire ed una vita notturna vibrante, il che la rende adatta anche per un viaggio di puro divertimento.
Cosa vedere a Lisbona:

  1. Quartiere Alfama, il più antico e alto della città. Purtoppo divenuto negli anni troppo turistico e meno autentico del quartiere Ribeira di Porto. I suoi vicoli ingarbugliati gli permettono comunque di mantenere un fascino d’altri tempi.
  2. Quartiere Baixa ,il cuore di Lisbona. L’elegante quartiere della città bassa è un susseguirsi di palazzi signorili, negozi e ristoranti.
  3. Miradouro de Santa Luzia, in assoluto il punto panoramico più bello di Lisbona, consigliato al calar del sole
  4. Torre de Belem, monumento simbolo della città situato nell’omonimo quartiere.
  5. Pink street, il vecchio quartiere a luci rosse trasformato in uno dei centri di movida più animato della città
  6. Castello di Sao Jorge, situato nella collina più alta della città, offre dei panorami mozzafiato.
Castello di Sao Jorge
Torre de Belem

Cosa vedere nei dintorni di Porto

Costa Nova do Prado

I dintorni della città di Porto, svelano un insieme di località affascinanti.
Tra costa incontaminata, villaggi pittoreschi e città millenarie. Tutte regalano esperienze uniche, e ti permetteranno di immergerti nella storia e nella bellezza naturale del nord del portogallo
Località che non puoi assolutamente perderti:

  • Guimaeres, il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio Unesco, ed è qui che nacque re Alfonso, primo re del Portogallo
  • Aveiro, chiamata anche la “Venezia portoghese” per via dei suoi canali e delle tipiche imbarcazioni che li attraversano (leggi anche “un giorno ad Aveiro” )
  • Costa Nova do Prado, pittoresco villaggio di pescatori facilmente raggiungibile da Aveiro, divenuto famoso per le sue casette a strisce colorate.
  • Braga, tra le città più antiche del Portogallo, famosa per il Santuario do Bom Jesus.
  • Valle del Douro patria del vino portoghese, dove fare diverse esperienze tra cantine e vigneti.
Guimares
Aveiro

Cosa vedere nei dintorni di Lisbona

Palacio da Pena, Sintra

Oltre ai panorami mozzafiato e ai suoi quartieri dove si respira la saudade portoghese, Lisbona offre dei dintorni da fiaba, che da soli meriterebbero un viaggio in Portogallo.
Località che non puoi assolutamente perterti:

  • Cascais : un tempo villaggio di pescatori oggi pittoresca località marittima.
  • Sintra: un viaggio indietro nel tempo tra palazzi color pastello e castelli medievali.
  • Cabo da Roca, il punto più occidentale d’Europa, dove godersi panorami mozzafiato dalle scogliere che si affacciano sull’Oceano Atlantico.
  • Obidos: incantevole città medievale in cui perdersi tra casette bianche e vicoli fermi nel tempo.
Cascais
Porto o Lisbona
Cabo da Roca
Quinta da Regaleira, Sintra

Se viaggio sola è meglio Porto o Lisbona?

Se sei alle prime armi come viaggiatrice solitaria, Porto ti saprà mettere subito a tuo agio. La città è a misura d’uomo e mai particolarmente affollata, ed è una delle città che io consiglio sempre per un primo viaggio in solitaria.
Se invece sei una viaggiatrice solitaria consolidata, non avrai nessun problema a districarti tra i vari quartieri di Lisbona e la sua frenetica movida.
Entrambe sono abbastanza tranquille per una donna che viaggia sola, ma segui sempre il buonsenso ed evita situazioni di pericolo.


Non so se sono riuscita a schiarirti le idee o se le ho rese ancora più confuse.
Io dopo averle visitate entrambe ancora non mi sono data una risposta, ma una cosa è certa, in entrambe lascerai un pezzo di cuore.
Quale visiterai per prima? Porto o Lisbona?
Se ti va fammelo sapere in un commento qui sotto, e come sempre grazie per avermi letta.
Un abbraccio
Daniela

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *